LA MAGLIA STREETWEAR DELL’INTER DI OTLN STUDIO

Che il calcio non sia più, ormai, una questione di campo lo abbiamo scritto più volte. Le contaminazioni con il mondi come fashion e streetwear hanno dato vita a diverse iniziative di successo e a prodotti interessanti (in mezzo anche a un po’ di risultati opinabili, ovviamente). Ed è sulla scia di questa moderna visione che nasce la nuova maglia Inter Outline Studio Milano.

Una nuova e inedita versione della maglia da calcio dell’Inter – squadra che di recente con la sua divisa patchwork ha presenziato addirittura alla Milano Fashon Week – ripensata come icona streetwear, da indossare nella vita di tutti i giorni.

Maglia Inter Outline Studio

Le ispirazioni di questa maglia Inter Outline Studio sono molteplici: la storia del club, che ha da poco compiuto 111 anni, quella della città di Milano, la fantasia e la capacità di vivere secondo regole proprie dello street football.

Allo stesso modo, in questa maglia dell’Inter OTLN “cambia” le regole del gioco e stravolge anche il normale posizionamento degli elementi classici di una divisa da calcio.

Maglia Inter Outline Studio

Le righe nerazzurre (poche, a dire il vero) sulla parte frontale diventano orizzontali. Sulla base bianca dominano il lettering oversize e un gigantesco Swoosh. Il main sponsor storico dell’Inter – dal 1995 – Pirelli compare in piccolo (dorato e “verticale) sulla parte destra del petto.

Dietro tornano le righe nerazzurre verticali, prese in prestito dalla maglia home 2018/19 ma mixate con il vecchio logo societario degli anni 2000. La parte bianca è dominata dalla sigla OTLN e dall’iconico numero 9. Un classico del calcio e un classico anche di casa Inter, dato che nel suo abbondante secolo di vita con questa maglia hanno giocato alcuni dei centravanti più forti delle rispettive epoche: da Meazza a Boninsegna, da Ronaldo Nazario ad Eto’o.

“Una visione – spiegano i ragazzi di Outline Studio – che apre nuovi scenari, dove le maglie da calcio vengono progettate per imporsi e farsi notare nella moda streetwear di tutti i gironi,
rompendo le regole e prendendosi il loro spazio grazie ai colori, alle squadre e alle storie che possono raccontare”.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *